Appunti di Viaggio


Vai ai contenuti

Bollettino uragano

DESTINAZIONI > Uragano Georges

La mia tempesta perfetta
La furia della natura, scandita dai bollettini del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) annunciava spietatamente l’arrivo dell’uragano Georges, il quale avrebbe incontrato nel suo cammino la Repubblica Domenicana, seminando distruzione e morte. Non mi spiego, o meglio, non voglio spiegarmi come mai, a due giorni dall’arrivo certo dell’uragano Georges di intensità conosciuta, hanno continuato a far atterrare turisti, che conserveranno un ricordo certamente non felice di quest’esperienza, magari il loro viaggio di nozze!!

Di seguito viene riportato il testo di uno dei bollettini ricevuti in quei giorni testualmente tradotto:

Bollettino Uragano Georges consultivo n°23
National Weather Service Miami FL
11 PM AST SUN SEP 20 1998…

Pericoloso uragano Georges rilevato in basso alle isole Leeward…

Avviso uragani sono in effetti per le isole del nord est mar dei Caraibi dalla Dominica diretto a nord e in direzione ovest di Porto Rico.

Un uragano guarda in effetti per la Repubblica Domenicana.

Avviso tempesta tropicale e uragano avanzano in effetti da Martinica diretto a sud a S.Lucia.

Un sollecito: un avviso di uragano significa che le condizioni dell’uragano sono attese nell’area avvisata nell’arco di 24 ore. I preparativi per proteggere l’incolumità e le proprietà nelle isole Leeward dovrebbero essere già state completate. Nelle altre località dell’area avvisata… i preparativi dovrebbero essere affrettati al completamento.

Alle 11 PM AST…0300Z… il centro dell’uragano Georges era localizzato vicino alla latitudine 16.9 nord… longitudine 61.4 ovest o a circa 30 miglia… 45 Km… est sudest di Antigua nelle isole Leeward.

Georges sta muovendo ovest-nordovest intorno alle 16 miglia...26 Km/hr. Questo movimento è previsto continuare per le prossime 24 ore. Su questa traccia… il nucleo dell’uragano muoverà attraverso le isole Leeward stanotte e nella prime ore di Lunedì…e continuerà in programma nelle isole Vergini e Porto Rico durante il giorno di Lunedì. Da ricordare: importante non focalizzarsi sulla traccia precisa siccome l’uragano non è un punto e il suo vento distruttivo copre un ampissimo raggio.

Massimi venti sostenuti sono intorno alle 115 MPH…185 Km/Hr…con folate più alte. Georges è un uragano categoria 3 nella scala Saffir/Simpson. Alcune fluttuazioni nella velocità del vento sono possibili… ma Georges è previsto che rimanga un uragano pericoloso durante le prossime 24 ore.

Raffiche da 88 mph… 142 km/h… sono state riportate due ore fa nelle isole di Desirade. Le condizioni atmosferiche continueranno a deteriorarsi oltre le Leeward Is. Durante la notte.

La forza del vento dell’uragano si dirige verso l’esterno sopra le 85 miglia… 140 km… dal centro… e il vento della tempesta tropicale si propaga verso l’esterno sopra le 175 miglia… 280 km principalmente nel nord-est del centro.

Un aereo della Air Force Reserve Hurricane Hunter ha recentemente riportato una pressione centrale minima di 966 MB…28.53 inches.

Piovosità totale da 5 a 10 inches… vicino le zone montuose più alte… verosimilmente vicino al percorso di Georges.

Ondata di inondazioni da 4 a 7 feet sopra il normale livello di marea… accompagnate da grosse e pericolose onde sono attese vicino e nel nord di dove l’uragano agisce con le isole.

A ripetizione l’11 pm ast posizione…16.9 N… 61.4 W. Movimento in atto…ovest vicino 16 mph. Massimo vento sostenuto…115 mph. Pressione centrale minima… 966 MB.

Un avviso intermedio sarà emesso dal National Hurricane Center alle 2 am ast seguito dal successivo avviso completo alle 5 am ast… Lunedì.

Testi e immagini di : Domenico Martino


Torna ai contenuti | Torna al menu